Esanatoglia vs Leonessa Montoro Calcio: A -1 dal secondo posto

Sabato 30/04/2022,

È stata una gara molto combattuta e equilibrata quella giocatasi al Comunale di Esanatoglia tra Esanatoglia e Leonessa Montoro Calcio.

Le due squadre si sono affrontate a viso aperto trovando creando diverse occasioni da gol, alla fine a spuntarla sono stati i padroni di casa, con il risultato di 2 – 1.

 

Nel primo tempo gli ospiti partono forte: al minuto 8 da un triangolo al limite dell’area Paesani trova la conclusione col mancino, si allunga Ruggeri respingendo un tiro insidioso.

Il portiere dell’Esanatoglia si ripete qualche minuto più tardi quando Ghergo, dopo aver vinto un rimpallo, si presenta all’uno contro uno, il suo tiro è piazzato ma allungandosi alla sua sinistra devia in angolo salvando la sua squadra.

Col passare dei minuti l’Esanatoglia cresce. Al minuto 24 Bruno sfiora di testa il gol dell’1 – 0, la palla però si spegne di poco a lato.

Così anche Santoni, che al 30’ lanciato si ritrova a tu-per-tu con il portiere del Montoro che esce fuori dalla sua area per cercare di anticiparlo. L’attaccante azzurro prova un tocco morbido che però non centra la porta.

L’1 – 0 però per l’Esanatoglia arriva qualche minuto più tardi: al minuto 36 Dolce è rapido a intercettare una rimessa laterale avversaria e servire Santoni in area, che appoggia di nuovo dentro per Mariani che solo contro il portiere deve solo appoggiare in rete da pochi passi. È il 9° centro per il numero 11 in questa stagione.

Sul finire del primo tempo, al minuto 40 arriva anche il raddoppio per i padroni di casa. Guidarelli serve sulla fascia Mosciatti che si accentra e mette dentro un cross che viene smanacciato dall’estremo difensore, sulla ribattuta il più veloce è lo stesso Guidarelli che esplode una potente conclusione di collo esterno, imparabile per il portiere. Tutta la squadra in maglia azzurra esulta insieme al suo numero 8, reduce da un grave lutto familiare che lo ha colpito nelle ultimi giorni, a cui vanno tutte le nostre più sentite condoglianze.

 

Nel secondo tempo l’Esanatolgia però rischia di perdere il controllo di una gara che rimane apertissima.

Al minuto 58 Caporaletti, il numero 10 del Montoro, salta Clementi e entra in area, scarica per Ghergo che conclude basso da pochi passi, è ben piazzato e reattivo Ruggeri che respinge con il piede respinge in angolo.

Ruggeri, l’uomo copertina di questa partita si ripete ancora al 63’ sulla conclusione defilata di Caporaletti, dove è bravo a coprire il suo palo e respingere un tiro comunque potente e insidioso.

L’Esanatolgia è in affanno e non riesce a uscire, limitandosi a provare al limitare le progressioni degli ospiti. A 15 minuti dalla fine Buldrini entra in maniera scomposta su Cacciamani dentro l’area, il direttore di gara fischia e indica il dischetto del rigore. Dagli undici metri si presenta Caporaletti che calcia forte e angolato incrociando con il sinistro, battendo così Ruggeri, che intuisce ma non può arrivare.

Gli ospiti continuano a spingere forte senza però riuscire a trovare il tanto cercato gol del pareggio. Al 95’ minuto l’arbitro pone fine alle ostilità. La partita si conclude a favore dei padroni di casa che soffrendo, rimangono imbattuti tra le mura amiche e portano a casa i 3 punti di giustezza.

Punti pesantissimi, dal momento che l’Argignano perde in casa contro il Palombina Vecchia per 1 – 2, ora per l’Esanatoglia il secondo posto dista solo 1 punto, quando mancano solo 4 match alla fine.

 

Foto: Valeria Lippera

 

 

 

 

 

Guarda gli Highlights della gara

 

 

 

 

 

Read 1135 times Last modified on Thursday, 05 May 2022 14:57

Media

https://www.youtube.com/watch?v=OI61WcRPLdA&ab_channel=AsdEsanatogliaCalcio1965

427 comments

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.