francesco

francesco

Saturday, 04 February 2023 21:23

Contro Settempeda arriva la decima sconfitta

Nel caldo pomeriggio di inizio febbraio ennesima sconfitta per l'Esanatoglia, che questa volta fa felice il Settempeda.
 
Saturday, 04 February 2023 20:58

Ancora giù: Urbis Salvia fa suo il recupero

Nel martedì sera di Urbisaglia l'Esanatoglia esce sconfitta per 3-1 e complica la sua situazione in classifica.
 
Nella partita che apre il girone di ritorno (la prima, contro Urbis Salvia, era stata rinviata causa maltempo e verrà recuperata martedì 31 gennaio), l'Esanatoglia cade sul campo di casa.
La neve di gennaio ferma una parte del campionato di Prima Categoria Marche. Il Girone C viene interrotto da quattro rinvii dovuti alla neve.
Wednesday, 18 January 2023 21:21

Brutta sconfitta nell'ultima di andata

Si chiude con una cocente sconfitta il girone di andata del campionato per Esanatoglia, travolta in casa dell'Elpidiense Cascinare per 7 a 1.
Sabato 18 Giugno,
Sul campo neutro dello Stadio Comunale di Chiaravalle, per la semifinale dei play-off di Seconda Categoria, si sono sfidate Esanatoglia e Falco Acqualagna.
La partita era fondamentale per accedere alla finalissima. Il match si è concluso con la vittoria del Falco Acqualagna per 1 – 3.
Ad aprire la marcature è Cazzola al minuto 18 che stoppa il pallone al limite dell’area e calcia forte togliendo le ragnatele all’incrocio dei pali. Grandissimo goal del numero 7 che ha anche militato tra i professionisti con le squadre di Ancona e Perugia.
È sempre lui, Cazzola, al 25’ minuto che servito in area da Carloni, davanti al portiere, calcia forte e trova il goal dello 0 – 2.
L’Esanatoglia rialza la testa al 35’ con Santoni, che con una conclusione dal limite dell’area trova la rete con la complicità del portiere dell’Acqualagna.
Al minuto 67 da una punizione per l’Acqualagna calciata potentemente da Bartoli, Ruggeri respinge sui piedi di Carloni che da due passi deve solo concludere in rete per il goal del 3 – 1 che indirizza la partita su dei binari precisi.
Al 74’ minuto l’Esanatolgia ha la possibilità di riaprirla: viene fischiato un calcio di rigore per un tocco di mano in area. Sul dischetto si presenta il solito Piccolini che calcia incrociando ma la sua conclusione finisce larga di poco.
La partita si conclude al 95’ minuto così come il cammino dell’Esanatoglia in questi play-off. Onore ai ragazzi per l’ottima stagione, sperando eventualmente nei ripescaggi per centrare la Prima Categoria nella prossima stagione.

 

 

 

 

Foto: Valeria Lippera

 

 

 

 

 

Guarda gli Highlights della gara

 

 

 

 

 

 

Sabato 11 Giugno,

 

Allo stadio Comunale di Arcevia scendono in campo Esanatoglia e Senigallia Calcio per i quarti di finale play-off di seconda categoria Marche.

Nonostante il peso dell’incontro, che vale una stagione per entrambe le formazioni, Il pubblico accorso sugli spalti ha potuto assistere ad una partita ricca di gol ed emozioni con le squadre che si sono affrontate a viso aperto. A spuntarla alla fine è stata l’Esanatoglia che passa per 3 – 2 dopo i tempi supplementari.

 

Al minuto 40 da un calcio d’angolo del Senigallia smanaccia Ruggeri, la palla si alza, c’è una mischia con un contatto in area con un attaccante del Senigallia giudicato regolare e la palla finisce in rete. Gol non privo di polemiche attribuito a Mariotti.

Al rientro dagli spogliatoi al minuto 46 Santoni in area si libera del suo marcatore e fa partire un tiro incrociato con il sinistro che finisce in rete. Gran gol del numero 10 e di nuovo in partita in parità.

Al 51’ la sliding door che cambia la partita. Grelloni si infortuna su un contatto con un avversario ed è costretto ad uscire, al suo posto, subentra Piccolini che cambierà la partita con una doppietta.

Al minuto 58 però è il Senigallia a riportarsi di nuovo avanti. Dal cross in area di Rosi, Viali fa la sponda per Mariotti, che di prima trova il gol con un piazzato che fulmina il portiere.

La reazione arriva subito, al minuto 65, in contropiede, Mariani porta palla sulla trequarti avversaria, serve in profondità Piccolini che controlla, entra in area, salta il portiere e appoggia in rete. Ritorna al gol dopo l’infortunio il bomber dell’Esanatoglia che era stato il miglior marcatore della squadra nella regular season.

Nessuna delle due squadre riesce poi a trovare la rete, allora al termine di 4 minuti di recupero, il direttore di gara fischia la fine dei tempi regolamentari e si va ai supplementari.

Al minuto 100’ Carmenati strappa la palla a un suo avversario nella sua trequarti, serve Mariani che di Prima verticalizza per Piccolini. Il Senigallia è sbilanciato, l’attaccante allora punta la porta, arriva al limite dell’area e calcia, ne esce un tiro precisissimo che si insacca all’angolino basso. Rimonta completata per la formazione Esanatogliese che ora deve difendere il risultato per dieci lunghi minuti.

Con il Senigallia sbilanciato si aprono molti spazi ma l’Esanatoglia non riesce a trovare il gol del definitivo K.O. ma anche il Senigallia, che attacca in modo scomposto ma comunque pericoloso non riesce a trovare la rete del pareggio.

Dopo 123 intensissimi minuti l’arbitro con il triplice fischio spedisce l’Esanatoglia in semifinale play-off.

 

L’appuntamento è per Sabato 18 Giugno alle ore 16:30 sul campo neutro di Chiaravalle contro il Falco Acqualagna.

 

Per l’occasione la dirigenza ha anche organizzato un servizio navetta, con partenza alle ore 14:30 in piazza Martiri di Bologna, con prenotazione presso il Bar Centrale. Costo 5€ (posti limitati).

 

 

Foto: Valeria Lippera

 

 

 

 

 

Guarda gli Highlights della gara

 

 

 

 

 

Sabato 4 Giugno,

 

Al Campo Sportivo Comunale di Esanatoglia sono scese in campo Esanatoglia e Argignano, per la finale Play-Off di seconda categoria girone D.

Ai pardoni di casa, classificatesi secondi in regular season, sarebbe bastato anche un pareggio al termine degli eventuali tempi supplementari per passare il turno, mentre l’Argignano doveva per forza cercare la vittoria.

 

La partita si dimostra subito complicata, il grande caldo e la tensione di una gara che contava tantissimo hanno portato le formazioni a non scoprirsi e portare la partita sul piano fisico.

La partita è priva di grandi opportunità per entrambe le squadre ma i tifosi che hanno riempito gli spalti non fanno mancare il loro tifo.

La slinding doors della partita è intorno al minuto 35, quando il portiere degli ospiti Latini, dopo aver deviato in calcio d’angolo, non riesce a proseguire la gara, al suo posto dentro il numero 12, Mecella. Sul corner battuto lungo sul secondo palo, Grelloni fa la sponda e Bruno, in spaccata trova un colpo sporco, la palla prende una traiettoria debole ma precisa, che scavalca il portiere e si insacca all’angolino. È un altro gol pesantissimo per il difensore che questa stagione ha dimostrato di essere anche pericoloso sotto porta, trovando dei centri importantissimi che vanno ad impreziosire il suo ottimo campionato.

 

Nel secondo tempo la gara diventa ancora più fisica, complice forse anche il caldo, L’Argignano non riesce mai a rendersi davvero pericoloso in avanti e allora l’Esanatoglia blinda il risultato, rischiando anche in verità il gol del 2 – 0 con Capasso prima e Santoni poi.

Al termine del recupero la direttrice di gara emette il triplice fischio e decreta la vittoria per la formazione casalinga.

Questo è solo un primo passo verso la scalata, ora ci spetta il Senigallia Calcio, agguerrita formazione che l’ha spunytata nel gruppo C.

La partita si disputerà Sabato 8 Giugno sul campo neutro di Arcevia, alle ore 16:30. Per l’occasione la dirigenza ha anche organizzato un servizio navetta, con partenza alle ore 14:30 in piazza Martiri di Bologna, con prenotazione obbligatoria presso il bar centrale. Costo 5€ (posti limitati).

 

 

Foto: Valeria Lippera

 

 

 

 

 

Guarda gli Highlights della gara

 

 

 

 

 

21/05/2022,

 

Allo stadio comunale Gaetano Scirea di Maiolati Spontini, per la 29° giornata del campionato di seconda categoria girone D, scendono in campo Maiolati United e Esanatoglia, la partita di è conclusa con un risultato largo, di 1 – 5, per gli ospiti.

 

Al 17° minuti Mariani salta la difesa e entra in area, riesce a servire libero al centro Correnti che appoggia in rete e trova il suo primo centro in campionato.

Il raddoppio per gli ospiti arriva al minuto 31, il portiere del Maiolari Baroni, sbaglia in disimpegno regalando il pallone a Carmenati, che appoggia per Mariani, che a porta vuota, ribadisce in rete.

 

Nel secondo tempo, al minuto 61°, Santoni dalla fascia destra serve al centro Grelloni che a tu-per-tu col portiere, lo salta, e conclude in rete.

Nell’azione successiva, al minuto 62°, i padroni di casa attaccano, Anibaldi, viene steso in area da Bruno, sul dischetto si presenta Scialanga, che batte Ruggeri e riapre temporaneamente il match.

Al 75° minuto, il rigore viene concesso all’Esanatoglia, Capasso viene steso in area, è egli stesso a presentarsi sul dischetto, con freddezza, realizza la rete con un piazzato sulla sinistra.

Il quinto gol per gli ospiti arriva al minuto 79, sempre Capasso con un grande spunto salta Anibaldi, e si presenta di fronte al portiere, il suo tiro viene parato ma sbatte sul difensore di cala e carambola in rete, è quindi auto-rete di Anibaldi.

La partita non ha più nulla da offrire e dopo 3 minuti di recupero arriva il triplice fischio dell’arbitro.

 

L’Esanatoglia rimane salda al secondo posto, ora con la sconfitta del Borghetto che si trova al 5° posto, l’Esanatoglia è a +10, in questo caso gli azzurri salterebbero le semi finali dei play-off qualificandosi direttamente alla finale. Diventa quindi fondamentale vincere all’ultima partita in casa contro i campioni del Cingolana S. Francesco  

 

Foto: Valeria Lippera

 

 

 

 

 

Guarda gli Highlights della gara

 

 

 

 

 

Wednesday, 23 March 2022 11:07

sponsor 0

Page 1 of 2